edizioni LOTTA COMUNISTA

 

 
Analisi Analysis

Stampa
Print
Migone Paolo - Ferroglio Bruno
La battaglia mondiale delle telecomunicazioni

World Competition in the Telecommunication Industry

Gli scritti raccolti nel libro propongono un profilo, in un arco temporale che travalica il secolo e mezzo, delle tecnologie della comunicazione, delle battaglie capitalistiche che ne hanno contrassegnato l'ascesa, dello sviluppo recente, caratterizzato da una combinazione di estensione e innovazione. Ma l'analisi sollecita anche la riflessione più generale sulle contraddizioni del modo di produzione capitalistico. Quest'ultimo offre sì il progresso tecnico, ma al costo delle bolle speculative, delle crisi di sovrapproduzione, di stridenti anomalie. Centocinquant'anni di sviluppo della tecnologia hanno praticamente annullato distanze, quasi azzerato costi. All'esordio del periodo, Marx ed Engels constatavano che "la grande industria ha realizzato quel mercato mondiale che la scoperta dell'America aveva preparato", ha sostituito "al precedente isolamento locale e nazionale ... un traffico universale, una universale interdipendenza delle nazioni", ma per  proporre ciclicamente "un'epidemia che in ogni altra epoca storica sarebbe parsa un controsenso ... quella della sovrapproduzione". La storia delle telecomunicazioni ne è uno specchio esemplare.


Computer science and telecommunication systems cover a major and growing share of the world economy. This is partly the result of the worldwide spread of old and new telephone services. In the first decade of the new millennium, half billion new fixed telephone lines, more than 3 billion mobile terminals, and 350 million wide-band Internet connections were created. This is still expected to grow, though at a slower pace. The book presents a historical outline of the development in communication technology and of the capitalist battles marking its growth, covering more than 150 years, along with a study of recent trends characterised by both extension and innovation. The common feature is however a consideration of the contradictions in the capitalist mode of production. The latter offers technologic development, but at the price of speculative bubbles, overproduction crises, job losses, and painful anomalies.

 
Vedi il sommario    Contents
 

2009; 336 pagine; brossura; indice dei nomi; indice dei gruppi economici; glossario delle sigle


2009, paperback 332 pp., index of names, index of economic groups

ISBN 978-88-86176-82-8
€ 15,00

 
Torna
Back
 

© 2008-2019 Editoriale Lotta Comunista snc
Via per Crescenzago n. 188 - 20099 Sesto San Giovanni - Milano
C.F.-P. IVA-Registro Imprese MI: 03609260157
REA 976127


Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione atto a monitorare o raccogliere informazioni personali di identificazione. Sono utilizzati esclusivamente cookie di terze parti (Google Analytics), raccolti e gestiti garantendo l'anonimato dell'utente, impiegati esclusivamente in forma aggregata a fini statistici sull'utilizzo del sito. L'utente può in ogni caso disabilitare l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser l'apposita componente fornita da Google (http://tools.google.com/dlpage/gaoptout).