edizioni LOTTA COMUNISTA

 

 
Documenti Documents

Stampa
Print
Rjazanov David B.
Alle origini della Prima Internazionale

The Origins of the First International

Il 28 settembre 1864, a Londra, nasceva l’Associazione Internazionale degli Operai. Nell’Indirizzo inaugurale, vero primo atto fondante dell’Internazionale, Marx riconosceva ai salariati del mondo il possesso di «un elemento di successo, il numero. Ma i numeri pesano sul piatto della bilancia solo se l’organizzazione li unisce e la conoscenza li guida». Insieme ribadiva il «dovere di penetrare nei segreti della politica internazionale» pena «il fallimento complessivo dei loro tentativi sconnessi». Oggi riandare alla storia della Prima Internazionale vuol dire anche far propri quei moniti, tanto più pressanti in un’epoca in cui l’irruzione dei giganti asiatici è alla base di un impressionante ritmo mondiale di crescita dei salariati ma anche di una rinnovata contesa tra le potenze per nuove spartizioni del mondo.

 


The International Working Men’s Association was founded in London on the 28th September, 1864. In the Inaugural Address, its first actual founding document, Marx acknowledged that the world’s workers possessed “one element of success – numbers; but numbers weigh in the balance only if united by combination and led by knowledge”. He insisted that the working classes had “the duty to master themselves the mysteries of international politics”, otherwise they would be chastised by “common discomfiture of their incoherent efforts”. Turning back to the history of the First International today means accepting these warnings, even more pressing in an age in which the rise of the Asian giants is causing an impressive increase in the numbers of wage workers, but also a new contest among the powers for new world divisions.

 
Vedi il sommario    Contents
 

1995; 140 pagine; brossura

16 pagine di fotografie; indice dei nomi

 


1995, paperback, 140 pp., pictures, index of names

ISBN 978-88-86176-15-6
€ 10,00

 
Torna
Back
 

© 2008-2019 Editoriale Lotta Comunista snc
Via per Crescenzago n. 188 - 20099 Sesto San Giovanni - Milano
C.F.-P. IVA-Registro Imprese MI: 03609260157
REA 976127


Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione atto a monitorare o raccogliere informazioni personali di identificazione. Sono utilizzati esclusivamente cookie di terze parti (Google Analytics), raccolti e gestiti garantendo l'anonimato dell'utente, impiegati esclusivamente in forma aggregata a fini statistici sull'utilizzo del sito. L'utente può in ogni caso disabilitare l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser l'apposita componente fornita da Google (http://tools.google.com/dlpage/gaoptout).