edizioni LOTTA COMUNISTA

 

 
Analisi Analysis

Stampa
Print
Palumberi Franco
La democrazia imperialista in America.
Come gli Stati Uniti eleggono il presidente
Imperialist Democracy in America. Presidential elections in the USA

Sono raccolti in questo libro oltre trent’anni di studi sulla lotta politica negli Stati Uniti, attraverso otto mandati e l’elezione di sei presidenti.
Analisi territoriale di gruppi e correnti, pluralità dei poteri e delle sovrastrutture, peso delle culture e delle psicologie politiche, dinamica di squilibri e adeguamenti, nesso tra centralizzazione politica interna e proiezione imperialistica internazionale sono oggetto di attenta disanima.
Ma entrare nel merito della lotta politica americana è stato necessario in primo luogo ai fini delle valutazioni sulle relazioni internazionali: si pensi alla lotta politica negli anni della divisione di Yalta, oppure al mutamento sociale della maturità imperialista, dove il «canovaccio americano» ha anticipato in Europa e in Italia i fenomeni dello scorrimento sociale; o all’unificazione dell’imperialismo europeo, dove il processo politico continentale degli usa è servito da paragone, nelle analogie e nelle differenze, per la pluralità di sovrastrutture della ue. Oggi la crisi delle relazioni globali è il nuovo test per la democrazia imperialista americana, ma anche per il mondo intero.

 


This book presents more than three decades’ research into the political battles in the United States, through eight presidencies and the election of six presidents. Object of careful examination are the geographical distribution of groups and tendencies, the pluralism of powers and superstructures, the relevance of political cultures and psychologies, the dynamics of imbalance and adjustment, and the link between domestic political centralisation and international imperialist projection. Focusing on American political battles was above all necessary for the evaluation of international relations – e.g. in front of the political battle in the years of the Yalta division or of the social changes in the age of imperialist maturity, when the “American script” anticipated the phenomena of social mobility in Europe and Italy. Or again, in front of the unification of European imperialism, when the continental US political process served as a reference frame to the European Union’s pluralism of superstructures, for both similarities and differences. We wrote that Barack Obama’s election “is an outstanding result of America’s imperialist democracy,” because it strengthens its intrinsic ideological consistency. The crisis in global relations is today the new testing ground for the American imperialist democracy as well as for the entire world.

 
Vedi il sommario    Contents
 

2009; 540 pagine; brossura; glossario; dati statistici sui 50 Stati degli USA; tabella dei 44 presidenti americani; cartine e voti delle elezioni presidenziali (1932-2008); indice biografico dei nomi


2009, paperback, 540 pp., 35 maps, 56 tables, statistical evidence of the 50 US-states, table of the 44 US presidents, maps and votes of presidential elections 1932-2008, biographies, index of names

ISBN 978-88-86176-80-4
€ 15,00

 
Torna
Back
 

© 2008-2019 Editoriale Lotta Comunista snc
Via per Crescenzago n. 188 - 20099 Sesto San Giovanni - Milano
C.F.-P. IVA-Registro Imprese MI: 03609260157
REA 976127


Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione atto a monitorare o raccogliere informazioni personali di identificazione. Sono utilizzati esclusivamente cookie di terze parti (Google Analytics), raccolti e gestiti garantendo l'anonimato dell'utente, impiegati esclusivamente in forma aggregata a fini statistici sull'utilizzo del sito. L'utente può in ogni caso disabilitare l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser l'apposita componente fornita da Google (http://tools.google.com/dlpage/gaoptout).